Che tipo di piante aromatiche posso coltivare in 300mq a Nocera – Campania?

Salve, sono una neolaureata in tecniche erboristiche e vorrei sfruttare un piccolo terreno (300mq circa) per avviare una piccola produzione di piante officinali/aromatiche. Cosa potrei coltivare in un piccolo terreno di circa 300 mq? Mi piacerebbe rimanere nel campo delle officinali/aromatiche, eventualemente pensando a una piccola trasformazione del prodotto. (Angela – Nocera – Campania) Ciao Angela, la tua idea di mettere in pratica... [Per saperne di più]

La menta, come coltivarla e quale varietà scegliere

Non mi stancherò mai di parlare della menta! Perché ha un profumo unico, si presta alla preparazione di piatti dolci e salati e una volta messa in terra, ma anche in vaso, chiede pochissimo, come molte aromatiche del resto. Questa volta mi sono fatta prendere la mano dalla mia passione e ho piantato ben cinque varietà di menta (Mentha piperita, Mentha spicata ‘Moroccan’ o menta verde marocchina, Mentha pulegium o menta romana, Menta spicata... [Per saperne di più]

Posso mischiare al terreno le potature – tritate – di castagno?

Ciao, ho a disposizione le potature di castagno, che posso ridurre in – cippato e pensavo di inserire il risultato nel terreno del mio orto…farà bene alla terra? Grazie! (Alessandro) Ciao Alessandro, certamente inserire nel terreno sostanza organica è cosa vantaggiosa per incrementare la sua fertilità fisica e chimica ma bisogna anche considerare la tipologia della materia, la quantità e anche il suo stato di decomposizione. Nel tuo... [Per saperne di più]

Che cos’è il PH del terreno, si può modificare?

Buon pomeriggio, desideravo approfondire l’argomento sul ph del terreno e sapere quali elementi aggiungere per modificarlo, grazie e buon orto a tutti. (Nicolò) Ciao Nicolò, il PH del terreno altro non è che l’espressione della sua reazione chimica, cioè, in base alla composizione specifica che ha esso stesso manifesta una differente reazione: Acida – valori di ph da 0 a 6, neutra – valore di ph intorno al 7 – e reazione... [Per saperne di più]

I legumi hanno particolari esigenze di terreno in coltivazione?

Salve sono laureata in giurisprudenza, mamma di due bellissimi bimbi, e moglie, in questa seconda fase della mia vita ho deciso di aprire, con il supporto di mio marito, un’azienda agricola che possa vendere in campo gli ortaggi che coltiviamo di solito a livello familiare, avrei poi intenzione di estendermi successivamente passando ad un piccolo ed artigianale laboratorio di trasformazione degli stessi. Ma mi fermo qui. La mia domanda è questa:... [Per saperne di più]

I consigli di un’esperta su come coltivare pomodori gustosi e senza malattie

Nadia Noseda è una che di pomodori se ne intende. Possiede i semi di circa 1.200 varietà e nonostante dica di avere solo un piccolo orto vicino a Como, ogni anno trova spazio per coltivare 150-160 varietà, una pianta per ogni varietà, facendo molta attenzione a non ibridarle tra loro, tanto da isolare con delle buste di velo le varietà più sensibili. Nadia i pomodori li cura, li studia, li seleziona (magari qualcuno lo mangia pure :)))) e poi... [Per saperne di più]

Cosa posso coltivare in abbinamento al mio grande orto?

Ciao Stefano, dispongo di due ettari di terreno nelle campagne del Montefeltro, zona Sassocorvaro, in un ettaro pensavo a delle ortive con diverse varietà per famiglia di piante, anche meno comuni, nell’altro ettaro cosa mi consigli di coltivare, di redditizio? Pensavo alla coltivazione del pistacchio ma forse il clima non è adatto. Grazie in anticipo. (Daniela – Sassocorvaro – Marche) Ciao Daniela, il tuo progetto di ortive che... [Per saperne di più]

Come seminare e coltivare il dolce scalogno

Meglio quello grigio o quello rosa? Stiamo parlando dello scalogno (Allium ascalonicum), il primo, quello grigio, ha una buccia più spessa, è molto profumato, resiste meglio al freddo e viene piantato di preferenza da ottobre a gennaio. Lo scalogno rosa si pianta invece tra febbraio e marzo, si conserva più facilmente e la sua epidermide è screziata di rosa e violetto. [Per saperne di più]  [Per saperne di più]

Che colture avviare su 11 ettari nelle Marche?

Buongiorno, ho 28 anni e mi sto addentrando ora nel mondo dell’agricoltura. Per la mia attività nuova ho un terreno di 11 ettari nelle Marche in provincia di Fermo con esposizione sud/sud-est. Da qualche anno sono nel mondo dell’apicoltura e ora che ho acquistato questo terreno vorrei avere qualche consiglio su cosa converrebbe coltivare. Sapete darmi qualche consiglio su come coltivarlo? Io mi sono informato un pò sulle coltivazioni... [Per saperne di più]

Piantiamo il dimenticato azzeruolo per i suoi frutti belli e gustosi

Inizia a fare freddo e molti lavori nell’orto vanno rimandati, ma è sempre il momento per mettere a dimora un buon albero da frutto, ammesso che non piova a dirotto e che il terreno non sia gelato. Allora perché non approfittarne per piantare un alberello ormai quasi del tutto dimenticato: l’azzeruolo o nel suo nome latino Crataegus azarolus. Nessuno lo coltiva più perché i suoi frutti dolci e aciduli allo stesso tempo, sono piccoli e si conservano... [Per saperne di più]