Aromatiche, come coltivare il dragoncello in terra o in vaso

Tra tutte le aromatiche il dragoncello (Artemisia dracunculus) non è certo il più conosciuto, eppure ha molte virtù terapeutiche: stimola l’appetito, aiuta la digestione e allieva i disturbi di aerofagia e meteorismo. Il suo sapore intenso e piccante viene usato in cucina per insaporire arrosti, pesce e insalate oppure viene aggiunto ai ripieni di carne e verdure o per aromatizzare le salse. [Per saperne di più]  [Per saperne di più]

Posso coltivare lenticchie utilizzando seme destinato all’uso alimentare?

Buonasera, sono un’infermiera in pensione e mi diverto molto a coltivare l’orto Vorrei sapere per favore se è possibile coltivare le lenticchie in Piemonte e se si possono piantare le lenticchie che si comprano al supermercato oppure bisogna trovare apposite lenticchie da semina? Grazie per la Vostra risposta. (LinaCristina – Piemonte) Ciao Lina, la coltivazione delle lenticchie è tipica del centro sud, ma è vero che al di la... [Per saperne di più]

In quale fase lunare è meglio seminare il basilico, luna calante o crescente?

Salve, abito a lecco e sono un pensionato. Mi diverto ad innestare piante da frutta, amo occuparmi di ortaggi. La mia domanda è: il basilico si semina con luna calante o crescente? Grazie. (Francesco – Lecco – Lombardia) Ciao Francesco, la passione che ci descrivi di avere è coinvolgente, grazie! La semina del basilico ti suggerisco di farla in luna crescente, magari quando ha superata la seconda settimana, da quando ha iniziato a crescere. Salute... [Per saperne di più]

Ecco tutti i segreti per coltivare la lattuga in vaso

Se volete provare a fare un piccolo orto sul balcone la lattuga è uno degli ortaggi con cui iniziare. Vi sembrerà un po’ banale, ma quando avrete assaggiato le sue foglioline fresche e croccanti, cambierete avviso e non potrete più farne a meno. Le radici della lattuga sono poco sviluppate e non necessitano di molta terra, per cui in vaso crescerà benissimo. [Per saperne di più]  [Per saperne di più]

Germineranno mai i semi della borragine, ricoperti in terra, con un’aratura?

Buongiorno, vorrei cortesemente sapere un’informazione riguardo la semina di borragine; ho seminato in pieno campo circa un ettaro di terreno, con un sesto di impianto di due metri tra filari e venti centimetri tra semi. Per paura che i semi diventassero cibo per uccelli, ho arato in prossimità della semina andando a ricoprire con il solco di terra tutti i filari seminati. Alcuni dicono che essendo ricoperti da troppa terra non spunteranno... [Per saperne di più]

Tecniche e consigli per imparare a coltivare la lattuga nell’orto

Cosa sarebbe un orto senza lattuga! E come sarebbero i nostri piatti senza quel tocco verde, fresco e brillante. Difficile da immaginare! Oppure provate a togliere dal vostro gergo quotidiano il famigerato: “mi faccio un piatto d’insalata”. Impossibile! Allora tanto vale imparare a coltivarla ora che arriva la primavera, perché è la stagione ideale! La lattuga a cappuccio, lactuca sativa, è uno degli ortaggi più coltivati nell’orto: la... [Per saperne di più]

Ecco qualche consiglio per la semina in piena terra

Ci sono ortaggi che crescono meglio se seminati in piena terra e non in semenzaio. Tutti gli ortaggi con il seme grande, come la zucca il mais, il melone, i fagioli, le zucchine, i piselli, soffrono se vengono lasciati troppo nei vasetti piccoli in attesa che arrivi la buona stagione per essere trapiantati, talvolta è meglio aspettare che le temperature rialzino e poi seminare direttamente a dimora: se la stagione sarà propizia cresceranno che una... [Per saperne di più]

Quanto tempo intercorre fra la semina e il trapianto nell’orto dei pomodori?

Salve sono impiegato, con il passatempo dell’orto, cosi’ come mio padre, adesso lui e’stanco vista l’eta’, ed io vorrei, senza presunzioni di sorta, proseguire sulla sua stessa strada, producendo, con sacrificio, fatica….., e , talvolta, con immense delusioni, il fabbisogno alimentare per i familiari, usando solo e soltanto, la natura….. A Reggio Calabria, si è sempre detto e scritto, di essere, a livello... [Per saperne di più]

Che distanza di semina devo tenere nella coltivazione delle ipomee?

Gentilissimi, mi chiamo Giulio e Vi scrivo in merito alla coltivazione delle bellisime ipomee. La scorsa primavera ho provato a seminarle, ma non ho avuto risultati soddisfacenti e, proprio in ricordo degli errori di coltivazione di un anno fa, chiedo in anticipo a Voi i consigli perchè la coltivazione possa finalmente dare risultati. Necessito quindi di tutte le informazioni necessarie, dal periodo di semina al tipo di terreno, all’eventualità... [Per saperne di più]

Coltiviamo il coriandolo per avere un aroma più esotico nell’orto e nel piatto

La coltivazione del coriandolo (Coriandrum sativum) si adatta ai palati più esotici: il suo sapore aromatico e leggermente piccante, è molto apprezzato nelle cucina sudamericana e orientale, e i suoi semi sono uno degli ingredienti principali della polvere per curry. Grazie ad una sempre più diffusa curiosità verso piatti e sapori internazionali, oggi l’uso del coriandolo si è esteso anche da noi e viene utilizzato spesso per insaporire carni,... [Per saperne di più]