Settembre, il mese più adatto per moltiplicare e impiantare nuove fragole

Le fragole hanno un fascino incredibile per ogni orticoltore. Mio marito, pur essendo alle prime armi, è la prima coltivazione con cui ha voluto confrontarsi. Ha costruito un’aiuola rialzata e se l’è curata e irrigata per tutta la stagione. I risultati sono stati medi, perché ha impianto in primavera stoloni che non avevano ben radicato. Mentre mia sorella, che le coltiva da sempre in dei vasi posizionati sul bordo dell’orto, ha avuto fragole... [Per saperne di più]

Coltivare il cavolfiore, il più dolce e delicato tra i cavoli

Fra tutti i cavoli il cavolfiore è senz’altro quello dal sapore più delicato. E’ ricco di calcio e potassio e contiene molte vitamine, che purtroppo si perdono quasi tutte in cottura. Difficilmente possiamo rinunciare ad averlo nell’orto, può bastare una fila di 8-10 metri per avere una produzione sufficiente ad una famiglia di 4 persone. Semina – Il periodo di semina per questo ortaggio varia a seconda del clima e della varietà. Di... [Per saperne di più]

Come coltivare il cardo, spettacolare sia nell’orto che nel piatto

Che lo si coltivi come annuale o come perenne, il cardo (Cynara cardunculus) è una pianta spettacolare! Se lo lasceremo crescere nell’orto liberamente e senza restrizioni, avremo una pianta dalle grandi foglie argentate che si aprono a fontana, dal cui centro si svilupperà il fiore, simile a quello del carciofo: un bellissimo pennacchio blu-violetto che talvolta raggiunge quasi i due metri di altezza. Una volta appassito il fiore, la pianta secca,... [Per saperne di più]

Come faccio a coltivare un pesco partendo dal seme?

Salve, sono un pensionato di Milano. L’anno scorso a ottobre ho interrato in vaso 5/6 noccioli di piccole pesche tardive e dieci giorni fa è spuntata una piantina che si sta sviluppando in fretta ed è già alta 20 cm; vorrei qualche consiglio su come procedere per svilupparla al meglio. Nel frattempo sto cercando un piccolo albicocco lilliput ma nei vivai in zona non lo trovo. Vi sono degli albicocchi mirabolano detti “nano” ma... [Per saperne di più]

Come seminare e coltivare il dolce scalogno

Meglio quello grigio o quello rosa? Stiamo parlando dello scalogno (Allium ascalonicum), il primo, quello grigio, ha una buccia più spessa, è molto profumato, resiste meglio al freddo e viene piantato di preferenza da ottobre a gennaio. Lo scalogno rosa si pianta invece tra febbraio e marzo, si conserva più facilmente e la sua epidermide è screziata di rosa e violetto. [Per saperne di più]  [Per saperne di più]

I semi-veri dell’aglio si possono utilizzare per ottenere precisamente la pianta di partenza?

Ciao, sono una donna di 64 anni, abito a Roma, sono impiegata dello Stato. Amo la vita all’aria aperta. Sono molto appassionata di giardinaggio e di orticultura, passioni alle quali posso dedicare, purtroppo, pochissimo tempo. Sono autodidatta e per questo spesso faccio degli errori clamorosi. Ho scoperto il vostro sito che mi sembra molto interessante! Avrei una domanda da porvi: Mi hanno regalato dei semi di un aglio molto pregiato. Si posso... [Per saperne di più]

Come posso coltivare il mais nell’orto, se ho poco spazio?

Salve, volevo un consiglio su come seminare il mais in giardino. Il periodo della semina dovrebbe essere a Maggio e, nonostante le ridotte dimensioni dell’aiuola di semina, mi piacerebbe raccogliere del mais, ma non ho idea di quale tecnica usare. Grazie. (Alberto) Ciao Alberto, per avere degli ottimi consigli su come coltivare il mais nell’orto, ti suggerisco la lettura dell’articolo che trovi nel link. In particolare per quanto... [Per saperne di più]

Come coltivare e quando seminare la riccia cicoria indivia

Riccia, riccissima, frisée. Lasciamoci conquistare dalle foglie increspate, tenere e croccanti della Cicoria indivia (Cichorium indivia var. cruspum) e iniziamo a pensare alla sua semina. Parente della più conosciuta scarola, ha foglie molto più crespe ed è forse leggermente più sensibile al freddo, per questo spesso in inverno viene coltivata sotto le serre. Se la semineremo da ora a settembre ci regalerà dei buonissimi raccolti in autunno... [Per saperne di più]

Seminiamo il finocchio, bianco e croccante ma climaticamente delicato

Il finocchio (Foeniculum vulgare varietà dulce) è uno di quegli ortaggi da piantare ovunque perché le sue foglie lunghe e piumose, oltre a profumare e aromatizzare le insalate, decorano sia l’orto che il giardino (bellissimi anche messi alla base delle rose o di piante ornamentali il cui fusto resta spoglio). Il finocchio si semina di preferenza a metà estate (da luglio a settembre), ma a seconda della zona climatica in cui viviamo potremo seminarlo... [Per saperne di più]

Aromatiche, come coltivare il dragoncello in terra o in vaso

Tra tutte le aromatiche il dragoncello (Artemisia dracunculus) non è certo il più conosciuto, eppure ha molte virtù terapeutiche: stimola l’appetito, aiuta la digestione e allieva i disturbi di aerofagia e meteorismo. Il suo sapore intenso e piccante viene usato in cucina per insaporire arrosti, pesce e insalate oppure viene aggiunto ai ripieni di carne e verdure o per aromatizzare le salse. [Per saperne di più]  [Per saperne di più]