Ex Terra, quando investire nella terra e nella biodiversità dà i suoi frutti

C’è chi nella biodiversità ci crede così tanto da investirci tempo, denaro e tanta passione. E’ il caso di Valerio Tanzarella e Angelo Giordano che nel febbraio 2016 hanno dato vita alla società benefit Ex Terra s.r.l. con lo scopo di formare e informare su agricoltura e alimentazione eco-sostenibile, attenta alla salute dell’uomo e dell’ambiente. Ex-avvocato il primo e agronomo il secondo, hanno abbandonato tutto quello che stavano facendo... [Per saperne di più]

Un orto sospeso tra cielo e terra tra le mura del Monastero di Saorge

Saorge 13 agosto 2017 – Dal diario delle mie vacanze spunta sempre qualche orto. Uno dei miei preferiti l’ho scovato a Saorge, piccolo paese arroccato su una parete rocciosa sovrastante la Valle della Roya. Saorge, in italiano Saorgio, è un luogo incantevole, che solo per qualche chilometro si trova in Francia sulle Alpi Marittime vicinissimo al confine ligure. L’orto che voglio segnalarvi è l’orto del Monastero di Saorge, antico convento... [Per saperne di più]

Il cortile della Scuola di cucina Mama: come avere un orto-giardino senza terra in mezzo alla città

E’ possibile fare un orto-giardino dove non c’è terra ma solo cemento? Non solo è possibile ma è auspicabile: più spazi verdi nasceranno più le persone si accorgeranno della presenza indispensabile del verde, più troveranno gradevole viverli, più facilmente si riallaccerà e ricostruirà quel rapporto con la natura ormai troppe volte compromesso. E allora usiamo le piazze cittadine, ma anche i semplici cortile e balconi, per riepimpirli... [Per saperne di più]

Il Giardino Sottovico, un orto-giardino botanico e terapeutico a disposizione della comunità

“Là dove c’era un prato verde ora c’è una città…” in genere è così che funziona, togliere spazi verdi per cementificare, proprio come cantava Adriano Celentano nel ragazzo della via Gluck. Eppure, per quanto possa sembrarci strano, può succedere anche il contrario e dove c’era una discarica può nascere un giardino. E che giardino! E’ successo a Vico d’Elsa, un piccolo paese vicino a Poggibonsi e al rinomato borgo medioevale... [Per saperne di più]

Alla scuola Binotti di Pergola le verdure si coltivano nell’orto e si consumano a mensa

Se desideriamo avere domani uomini attenti al proprio territorio, sarà ai bambini di oggi che dovremo insegnarne l’immenso valore. Per fortuna sono sempre di più le scuole sensibili a questo argomento, che si stanno responsabilizzando e attrezzando, tra queste l’Istituto Comprensivo Binotti di Pergola in provincia di Pesaro, che alla fine dello scorso anno scolastico ha salutato studenti, insegnanti, genitori e abitanti del luogo, presentando... [Per saperne di più]

L’orto della Maria

Di orti è pieno il mondo, ma poi ce ne sono alcuni più speciali di altri, che ci colpiscono per il loro ruolo, per la loro ubicazione, per il loro mistero, per il loro sapore o anche per la loro semplicità e umiltà. Uno di questi è l’orto della Maria a Ravenna, che la mia amica Claudia conosce e frequenta e a cui lei ha dedicato un breve racconto…  L’orto della Maria A Ravenna nel Borgo San Rocco c’è qualcosa di eccezionale,... [Per saperne di più]

Quale rotazione posso seguire nel mio orto?

Vorrei, se possibile, una tabella delle varie rotazioni. A me risulta difficile perché seguendo il metodo delle consociazioni nella semina ho mischiato un po’ tutto…fragole con cipolle-pomodori con cavoli e basilico e via dicendo, quindi da dove ricominciare per mettere un po’ di ordine? Ciao e grazie Renzo (Renzo – Capranica) Caro Renzo, le rotazioni sono molto importanti per rispettare la fertilità di un terreno, quindi... [Per saperne di più]