Come abbinare e consociare gli ortaggi per renderli più forti

Consociazioni ortoQuando dobbiamo organizzare le parcelle dell’orto, abbinare i vari ortaggi è sempre un ‘rompicapo’. Ci sono tuttavia degli accostamenti che dovremmo sempre ricordare perché sono facili ed efficaci. Alcuni ortaggi se associati ad altri li proteggono dall’attacco dei parassiti, fungono da ‘parafulmini’ per alcuni insetti, attraendo su di loro quelli in circolazione. Altri invece hanno un effetto repellente sui parassiti stessi. Le aromatiche per esempio, con i loro intensi profumi, hanno spesso questo potere.

Ecco qualche esempio da tenere sempre presente.

Cavoli – I cavoli, siano essi rapa o cappucci, se intercalati nelle file con pomodori e sedani saranno protetti dai bruchi della cavolaia. Proprio in estate questa farfalla depone le uova da cui nasceranno dei bruchi voracissimi e ghiottissimi di foglie di cavolo. Pomodori e sedani le allontanano…

La cipolla è inoltre un repellente per i parassiti di molti ortaggi, ma del cavolo ne aumenta pure il sapore e lo sviluppo.

Fagioli e fagiolini – Per salvaguardarli dall’attacco degli afidi neri possiamo inserire tra le file dei legumi della santoreggia. Questa aromatica è ottima in cucina proprio per aromatizzare i piatti a base di fagioli. Quindi sono ottimi compagni sia nell’orto che nel piatto! Le tisane a base di santoreggia aiutano la digestione e sono ottime contro la stanchezza, averne una buona scorta può sempre essere utile.

Pomodoro e carota – Sono un binomio perfetto perché l’uno difende l’altra. L’odore del pomodoro allontana la mosca della carota e la radice di quest’ultima arieggia il terreno, rendendo il pomodoro più sano e forte.

Carota – La carota funziona benissimo anche con porri e cipolle. Contribuisce a liberare i porri dalla tignola e le cipolle dalla mosca. Mentre se vogliamo carote vigorose seminiamole vicino dell’aneto.

Consociazioni

Cetrioli – sembra che il basilico tenga alla larga le malattie fungine dal cetriolo. Fare a meno dell’odio e della peronospora sarà un bel sollievo!

Lattughe – Se vogliamo proteggere le lattughe dalle limacce e dalle lumache seminiamole insieme al cerfoglio. Le lattughe a loro volta proteggono ravanelli, rucola e cavoli rapa dall’attacco dell’altica.

Patata – Qualche pianta di rafano e di canapa tra le patate tengono lontane le temibili dorifore.

Se non siete ancora soddisfatti scoprite quali potrebbero essere altre consociazioni utili per un orto in sano. Ricordiamo che mischiare aromatiche e ortaggi è sempre  conveniente e vantaggioso! Qualche altra indicazione di associazioni convincenti ce li fornisce invece Tommaso in questo video su abbinamenti fiori e ortaggi.

Lascia un commento