In quale stagione si piantano le patate in Val d’Aosta a 1900 m.s.l.m. e che varietà scegliere?

Salve,
lavoro come consulente editoriale, giornalista culturale e organizzatore di festival culturali.
Ho 56 anni, vivo a Milano.
Ho da 40 anni una piccola baita isolata in Valle d’Aosta, a 1900 metri. Ci si arriva solo a piedi. Ci vado spesso, per un totale di due-tre mesi all’anno, in tutte le stagioni.
Vorrei provare a coltivare patate nel mio piccolo orticello associato alla baita, ben esposto, su un ex letamaio: attualmente ci cresce benissimo il rabarbaro di montagna.
La domanda è: che qualità di patata mi consigliate di piantare (mi piace sperimentare, quindi anche più varietà), dove le posso trovare? E quando la devo seminare? Vale la temperatura in terra non inferiore ai 6-7 °C?
grazie, un saluto.
(Raffaele – Milano)

Ciao Raffaele,
avere un orto a 1900 m.s.l.m. è una bella sfida e anche alleanza con la natura…per te i nostri migliori complimenti!
Riguardo alla scelta della varietà di patate da coltivare e dove trovarle ti suggerisco innanzi tutto di chiedere ai consorzi agrari della zona prossima al tuo orto, loro avranno le varietà più adatte alla zona di riferimento, altrimenti se vuoi coltivare varietà particolari da tutto il mondo consulta pure questo sito specializzato nella coltura e cultura della patata. Per quanto riguarda la stagione di semina ti suggerisco di piantare il tubero-seme dalla seconda metà di aprile in avanti e comunque quando la neve si sarà sciolta e il terreno non sarà più ghiacciato.
Salute e buon orto!

Lascia un commento